Club 2000m

Club Collezionisti Cime dell'Appennino

facebook

Giovedì, 14 Giugno 2018 09:52

Articolo di Francesco Mancini su mountlive in occasione del quinto raduno in montagna del Club 2000m

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)

mountlive.com

Appenninisti da mezza Italia al 5° Raduno del

Club2000m

001a Qiunto Raduno Club 2000m

Il 27 Maggio 2018 la Stazione turistica del Terminillo ha assistito ad una grande prova di amore da parte di 200 Appenninisti provenienti da tutte le Regioni dell’Italia centrale dal Lazio all’Abruzzo, dall’Umbria al Molise, dalle Marche alla Campania.
Alle 8 di mattina, nonostante l’incertezza del meteo che prevedeva il solito brutto temporale pomeridiano, centinaia di automobili hanno invaso il parcheggio di Pian dè Valli che una volta faceva del Terminillo la base di una delle più ridenti e desiderate mete turistiche di Roma.

002a Qiunto Raduno Club 2000m

Una parte del lunghissimo serpentone all’inizio del sentiero

Nel silenzio totale di una piazza oramai abbandonata d’improvviso centinaia di persone si sono abbracciate per salire tutti insieme verso l’obiettivo dell’amicizia e della passione per i monti in occasione del Quinto Raduno in montagna del sodalizio che unisce coloro che hanno aderito al Progetto del Club 2000m.( Il Sito internet è http://www.club2000m.it/ )
Scopo di questa “ Associazione“ che vede più di 1000 iscritti è quello di raggiungere TUTTE le 243 cime riconosciute in un elenco ufficiale fra i 2000m ed i quasi 3000m del Gran Sasso D’Italia dell’Appennino da quello Tosco-Emiliano fino a quello Calabro-Lucano.
Ma oggi la finalità è stata quello di permettere agli iscritti di vivere la montagna tutti insieme per festeggiare, rivedersi o finalmente conoscersi dal vivo.
L’ascesa ha previsto che l’itinerario si svolgesse da Pian de Valli per un anello di cresta per raggiungere la Cima di Vall’Organo (2090m), la Cima dell’Innominata (2010m), la Vetta Sassetelli (2139m) e infine sia il Monte Terminillo (2216m) che il Terminilletto (2108m).
Così è stato nonostante le nubi minacciose e la nebbia che già a mezza mattinata ha oscurato il cielo ma questo non ha spaventato tutti i presenti non solo i 170 che si sono presentati all’appuntamento a Pian dè Valli ma anche coloro che hanno preferito salire dai versanti Nord-Est ancora innevati per il canale centrale o per realizzare un anello dalla parte opposta ma anche quelli che per esigenze personali e di natura fisica hanno preferito salire dalla via più breve che sale dal famoso Rifugio Sebastiani.
Ospite d’eccezione e più fotografato della meravigliosa giornata la Mitica pecora FROILEN di Peppe Ardente gestore insieme ad altri amici del Rifugio Fonte Tarì della lontana Majella che ha voluto presenziare alla manifestazione nonostante la lontananza. http://www.rifugiofontetari.it/

003a Qiunto Raduno Club 2000m

Il Coordinatore del Raduno Francesco Mancini sulla Cima del Terminillo con la pecora FROILEN che ha percorso tutti i 14 Km con 900 metri di dislivello salita

Non si era mai vista una pecora escursionista che per nulla intimorita dalle centinaia di persone che la fotografavano ha percorso per ore e ore i 14 Km previsti con un dislivello salita di oltre 900 metri.
Presenti oltre all’Organizzatore e Coordinatore del Club 2000m il Grandissimo Appenninista (avendo raggiunto TUTTE le Cime dell’Appennino il suo Blog è http://www.esplorandox.it/ Direttivo dell’Associazione) Francesco Mancini anche il famoso Presidente del Club 2000m peraltro anche Accompagnatore Onorario del CAI Club Alpino italiano Giuseppe Albrizio (Il suo Blog è http://www.lemiepasseggiate.it/) e uno dei fondatori e Direttivo Claudio Carusi.

004a Qiunto Raduno Club 2000m

Il discorso di ringraziamento che ha preceduto il brindisi di cima…da Sinistra Claudio Carusi uno dei fondatori del Club 2000m, Giuseppe Albrizio Presidente, Francesco Mancini e l’alpinista Francesco Belghazi che a soli 25 anni è già diventato Grandissimo Appenninista avendo asceso TUTTE le Cime dell’Appennino

Non è mancato il supporto di alcuni Gruppi Escursionistici come quello della A.S.D. Caminando En Grupo di Sandro Porretta e Daniela De Gioannis, gli ZIS Zaini in Spalla di Marco Mampieri e Alba Pacifici, il Gruppo Escursionamoci di Simona Prosperi (anche Direttivo del CAI di Sora) e Patrick Tatangelo, gli Amici del Monte Ruazzo di Vincenzo Maggiacomo e CAPUT FRIGORIS con il Meteoman Thomas Di Fiore.
Importanti esponenti del CAI Club Alpino Italiano di varie sezioni del Centro Italia come la delegazione del CAI di Monterotondo guidata dal Vice Presidente Pasquale Colabuono che nonostante il grave infortunio non è voluto mancare, Il CAI di Colleferro con il Vice Presidente Bruno Massimei e Gianna Carpentieri, il CAI di Sora con il grande ciclo viaggiatore Giorgio Lucarelli.
Ma anche tante altre Sezioni come quella lontana di Piedimonte Matese guidata dai Direttori di Escursione Geppino Civitillo e Sara Visco.
Festeggiamenti con discorso di ringraziamento e bottiglie di spumante sulla Cima del Terminillo e momento conviviale alla fine dell’escursione con il Terzo Tempo a valle che ha visto poi arrivare la pioggia.
Appuntamento per tutti gli Appenninisti, amici e simpatizzanti alla Serata Sociale 2018 che a fine anno vedrà le premiazioni di tutti coloro che nel corso dell’anno hanno raggiunto le 50, le 100, le 200 e TUTTE le cime dell’Appennino ricordando che questo progetto ha solo uno scopo esplorativo e non semplicemente collezionistico come alcuni pensano.
W la Montagna, W l’Amicizia, W il Club 2000m !!!

005a Qiunto Raduno Club 2000m

Una piccola parte degli Appenninisti sulla Cima del Terminillo….tutti non entravano !!!

Francesco Mancini
Direttivo Club2000m

 

Letto 206 volte Ultima modifica il Giovedì, 14 Giugno 2018 11:04

Newsletter

Se non ti vuoi iscrivere al Club ma vuoi comunque rimanere informato delle novità. Iscriviti alla Newsletter.
Saremo discreti e rispettermo la tua privacy.

Menu Utente

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo