Club 2000m

Club Collezionisti Cime dell'Appennino

facebook

Martedì, 23 Maggio 2017 17:23

Francesco Mancini parla del Club 2000m al Quotidiano Telematico MountLive

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)

MountLive.com

Mancini: “Il Club2000m ormai abbraccia iscritti da tutto l’Appennino”

MANDRELLE

Francesco MANCINI raggiunge le 250 Cime sui 2214m di Cima delle Mandrelle della Majella

Ormai il 2016 è quasi alle spalle, possiamo fare un bilancio dell’attività del Club2000m in quest’anno?

Innanzitutto a nome del Consiglio Direttivo del Club 2000m ringrazio Il Direttore per lo spazio che offre alla nostra Associazione dimostrando una attenzione per tutte le realtà di montagna, anche quelle non istituzionalizzate, cosa che non può che far bene a tutto il movimento.
E’ stato un anno incredibile per quanto concerne il Club 2000m perché siamo arrivati a raggiungere la quota di 1000 Iscritti.
Ma la cosa che mi fa più piacere è che gli Iscritti non sono più soltanto legati al Centro Italia ma cominciano a partecipare al Progetto del Club anche montanari provenienti dal Nord e dal Sud.
Nel mio ruolo, che non è solo di Consigliere del Direttivo, ma anche di organizzatore di Eventi del Club mi interfaccio quotidianamente con tanti iscritti che mi chiedono informazioni e consigli su qualsiasi aspetto legato non solo al Club ma anche alla montagna in generale e sull’Appennino in particolare anche di Regioni lontane dalla nostra realtà classica.
Mi chiedono di fare da tramite ad aiutarli nel trovare altri compagni di montagna della loro stessa regione, essendo loro lontani, per partire insieme.
Questo arricchisce ulteriormente tutti noi indistintamente.

TILIA

Francesco MANCINI in MTB in solitaria su Cima di Monte Tilia (1775m) sopra Leonessa questa estate

A breve vi sarà la classica serata sociale che quest’anno si terrà a Roma. Cosa c’è in scaletta?

La Riunione Annuale che organizzo anche quest’anno ( e che spero approfondiremo in un altra occasione perché sarebbe un discorso molto lungo da affrontare adesso) si caratterizza da una aspetto di fondamentale importanza. 
Per la prima volta rispetto alle ultime edizioni, siamo slegati dal CAI, cosa che da una parte ci permette di affrontare liberamente tutte le nostre esigenze dall’altra mi ha caricato di molto lavoro in più rispetto al passato.
Questo non significa che in futuro non ci affiancheremo di nuovo al CAI che, per quanto concerne alcune Sezioni, si è dimostrato partecipe al Club 2000m.

In estate avete organizzato una salita al Velino insieme ad altre associazioni ed enti per il riposizionamento della Madonnina in vetta. Fatto che attesta che il Club è molto vicino a ciò che succede sul territorio…

Con il passare degli anni e soprattutto con la maggiore visibilità e quindi importanza del Club stiamo cercando di curare maggiormente alcuni aspetti di natura più specifica rispetto al passato.
Ci sentiamo maggiormente responsabilizzati anche se non è facile perché nasciamo come singoli montanari con un senso di individualità che spesso è prevalente, ma ci stiamo lavorando sopra.

Una chicca di quest’anno è anche il 1° Contest Foto che quest’anno ha per tema la «Montagna Visionaria». Un tema originale che invoglia i propri membri del sodalizio a vivere la montagna in modo lento, visionario e prestando attenzione a tutto ciò che li circonda…

Come dicono molte persone che mi vogliono bene e che apprezzano il mio entusiasmo ci pensavo da molto tempo a realizzare questa nuova iniziativa ma la spinta decisiva è stata proprio del vostro Quotidiano On Line che mi ha aiutato a concretizzarla.
Tuttavia i meriti per il lavoro che si sta facendo vanno a Claudio CARUSI (Segretario del Club 2000m) che come Presidente del Concorso Fotografico sta coordinando la Giuria per il risultato finale che vedrà come Premio una bellissima Targa sponsorizzata dalla Casa Editrice Edizioni IL LUPO che ho ideato e fatto realizzare a ricordo di un bel momento di partecipazione dei nostri Iscritti.

POLLINO

Francesco MANCINI il 10 Agosto 2016 sul Pollino festeggia l’incontro casuale con tanti Appenninisti segno di grande partecipazione numerica degli Iscritti al Club 2000m anche su montagne molto lontane

Sommariamente, quest’anno premierete anche coloro che hanno raggiunto i vari step di 50, 100, 200 e tutte le cime dell’Appennino. Quanti e chi sono?

Sono tanti e sono tutti forti montanari, forti perché non si pongono limiti kilometrici nel raggiungere le montagne più lontane di tutto l’Appennino.
Tuttavia ritengo che l’aspetto più importante della premiazione di quest’anno sia la nuova premiazione delle Cime Invernali.
Da tempo da una idea del famoso Alpinista, nostro iscritto, Cristiano IURISCI si era realizzato l’elenco di Cime salite anche in condizioni invernali da poter inserire nel proprio elenco personale.
Solitamente i nostri Appenninisti sono grandi escursionisti ma i più forti diventano anche Alpinisti salendo alcune montagne d’inverno quindi abbiamo realizzato lo Scudetto delle Cime Invernali.
Con l’occasione ringrazio il nostro nuovo iscritto Cleverson FERRARA e il Presidente Giuseppe ALBRIZIO che si sono adoperati per realizzare il nuovo bellissimo Scudetto.

L’Appennino centrale sta vivendo un periodo drammatico della propria storia a causa del terremoto che ha colpito varie regioni. Il Club si è mosso in qualche modo per testimoniare la propria vicinanza alle popolazioni?

Molti non sanno che alcuni nostri Appenninisti, che hanno per lavoro capacità specifiche, si sono adoperati privatamente recandosi sul posto per aiutare fattivamente le popolazioni colpite.

IL-TEMPIO

Francesco MANCINI raggiunge insieme al Presidente degli ZIS Marco MAMPIERI la Cima Alpinistica IL TEMPIO del SIRENTE

Dove vuole andare il Club2000m? Puoi illustrarci progetti ed intenti futuri?

Abbiamo in cantiere tante idee ma la più importante e difficile da realizzare sarà quella di darci una veste legale più completa che possa permetterci in futuro di operare con maggiore tranquillità per iniziative che necessitano di questo aspetto. Abbiamo bisogno del sostegno di tutti perché l’entusiasmo non basta quando si vuole crescere.
Intanto personalmente ed il Club 2000m aspetta tutti i montanari alla Riunione Annuale di Roma Sabato 3 Dicembre 2016 ore 16.30 al Teatro Regina Pacis in Via Maurizio Quadrio 23 con INGRESSO LIBERO.
Per partecipare alla CENA scrivere quanto prima alla seguente casella di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 266 volte Ultima modifica il Martedì, 23 Maggio 2017 17:47

Newsletter

Se non ti vuoi iscrivere al Club ma vuoi comunque rimanere informato delle novità. Iscriviti alla Newsletter.
Saremo discreti e rispettermo la tua privacy.

Menu Utente

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo