Club 2000m

Club Collezionisti Cime dell'Appennino

facebook

Redazione Club2000m

Redazione Club2000m

Venerdì, 31 Marzo 2017 19:09

Serata con il CAI di Palestrina

Serata con il CAI di Palestrina

Il CAI di Palestrina con il Suo mentore Vincenzo ABBATE insieme ai suoi preziosi collaboratori, supportato dal Presidente Luciano GALLI e dal Direttivo, ha avuto la splendida idea di realizzare un percorso che prende le mosse dal 1° Articolo dello Statuto del CAI che così recita. “ Il Club Alpino Italiano …ha per scopo l’alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente di quelle Italiane…”

Un lungo percorso che dura da 153 anni che la Sezione di Palestrina ha deciso di realizzare in modo duplice: uno a livello alpinistico di base con le gite sociali da calendario ed uno parallelo caratterizzato da una serie di iniziative culturali in grado di fornire il più vasto vocabolario riguardante il variegato mondo dei linguaggi di montagna.

Così recita la presentazione di questo percorso da parte del CAI di Palestrina inserendo il Club 2000m fra gli ospiti che rientrano proprio in questo contesto ed invitando il Direttivo del Club a partecipare ad una serata volta ad offrire una visione differente delle terre alte con le proprie esperienze personali.

Venerdì 24 Marzo alle ore 19 con la presenza del Presidente del Club 2000m Giuseppe ALBRIZIO e da uno dei componenti del Consiglio Direttivo Francesco MANCINI si realizza un sentito e partecipativo incontro.

Questa Serata è perfettamente descritta da colui che massimamente mi ha aiutato nella sua realizzazione concreta l’Alpinista e Direttore di Escursioni del CAI di Palestrina, con cui spero di salire in montagna quanto prima, il Super attivo Pietro DI MOTTA che con i suoi bellissimi video ha scritto “ Passioni e condivisioni  con un solo obiettivo…La Montagna “.

Tutto nasce nel Dicembre del 2016 quando, come organizzatore di varie iniziative del Club, ricevo una telefonata dal Grande Vincenzo ABBATE il quale mi chiede se volessi essere il portavoce di questo invito al Direttivo del Club 2000m.

La sorpresa è tanta perché Vicenzo ABBATE per me è una persona quasi mitologica del CAI non solo per il suo grandissimo impegno di montagna che da decenni spende a tutti i livelli escursionistico, alpinistico, culturale, ma anche per il fatto che è stato uno dei primi ad aver saputo cogliere tanti anni fa il vero significato del Club 2000m essendone diventato un Grande Appenninista e addirittura uno dei Componenti della Commissione di revisione delle Cime Appenniniche per quanto concerne l’elenco nella rivisitazione, insieme a tanti altri grandi e famosi della montagna appenninica.

Non dimentichiamo la sua ultima fatica letteraria dedicata al Terminillo che invito a comprare perché tale libro non può non far parte delle piccole librerie di montagna che ognuno di noi ha nella propria casa.

Ho conosciuto il CAI di Palestrina nel 2010 perché stanco di salire sempre sulle solite montagne avevo notato che questa Sezione, contrariamente ad altre, si prendeva la responsabilità di salire su alcuni monti anche in condizioni invernali.

Ancora non conoscevo il Club 2000m ma già da tempo era nata in me la curiosità di salire su montagne di settori morfologici diversi e lontani dai soliti noti.

Per questo motivo il 21 Febbraio 2010 ho avuto la fortuna di conoscere un altro grande montanaro del CAI di Palestrina Vincenzo GASBARRI che mi accompagnò sopra PIZZO DETA.

Proprio Vincenzo insieme a Vincenzo BORZI, Alessandro CICETTI e Amedeo PANCI furono i miei compagni di salita anche sul MONTE VIGLIO nella classica del 8 Dicembre 2010.

Proprio queste uscite su nuove e diverse montagne mi fecero capire che non bisognava avere limiti sulle esplorazioni morfologiche delle catene montuose ma dovevo incominciare a viaggiare lontano e proprio il Club 2000m ne fu il volano.

Questa Serata mi ha permesso di riabbracciare con calma dopo tanti anni proprio il grande Vincenzo GASBARRI ma voglio ricordare la presenza di 3 GRANDISSIMI APPENNINISTI come Mauro PANCALDI, Michele TAGLIACOZZO e Fabrizio AGOSTINONE che hanno presenziato anche alla pizza finale.

Un caro saluto a mio cugino Sebastiano BROGNA che abita non lontano che è venuto a sentire le nostre relazioni con Lui mi legano tanti ricordi di montagne, fin da bambini, ma sempre sciando.

Un ringraziamento al Direttivo Emanuele ANTONINO sempre presente in rappresentanza anche di tutti gli iscritti del CAI di Palestrina come l'attentissimo Mauro PETRONE Ex calciatore della Roma degli anni 70.

Da stigmatizzare la presenza di Giuseppe NUCCETELLI un forte montanaro ma giovane Appenninista che nonostante il lungo viaggio (io personalmente ho impiegato 2 ore di tempo) non è voluto mancare per conoscerci meglio….abbiamo bisogno dell’entusiasmo di Giuseppe e di tutti quelli come Lui.

Anche se non ha potuto presenziare durante la relazione non potevo non citare Massimo CIPOLLONI con cui da qualche tempo mi sono confrontato con piacere che oltre ad essere ASAG del CAI di Palestrina è addirittura diventato Presidente della Commissione Regionale di Alpinismo Giovanile.

Dopo la presentazione di Vincenzo ABBATE che ringraziamo ancora di cuore per l’invito, insieme al Presidente Giuseppe ALBRIZIO abbiamo realizzato dialetticamente con foto e filmati un excursus di questi 10 anni di Club 2000m con la speranza di aver trasmesso il messaggio, anche a chi è titubante sul nostro progetto, sul vero scopo che non è quello collezionistico, come alcuni “ benpensanti” credono, ma quello esplorativo e di conoscenza del territorio.

Gli interventi di David RECCHIA prima e del Presidente del CAI di Palestrina Luciano GALLI hanno giustamente fatto presente che la montagna non deve perdere il suo spirito puro e semplice tralasciano gli aspetti prestazionali che purtroppo nel corso degli ultimi anni stanno prendendo piede.

La serata termina come sempre con un doppio piccolo regalo simbolico che viene consegnato a Vincenzo ABBATE, al Direttivo Agapito CIPRARI e al Presidente Luciano GALLI rappresentato dal “ VINO CLUB 2000M “ e dalle rose consegnate alle 2 rappresentanti femminili del Direttivo del CAI, Giuseppina GALATOLA e purtroppo la non presente ASAG Alessandra BORZI che tanto avrei voluto conoscere.

Si finisce in bellezza per una pizza che mi viene offerta come un “ vero Signore “ dal Presidente del CAI di Palestrina con cui mi complimento di nuovo per la Sua volontà  di inserire in calendario e prendere delle responsabilità in uscite veramente impegnative, anche e soprattutto d’inverno, cosa molto rara da leggere nei calendari dei vari CAI da qualche tempo a questa parte.

 Il momento conviviale mi permette di conoscere meglio, anche se purtroppo non con tutte le attenzioni che meritavano, i rappresentanti della Sezione come Pietro DI MOTTA e Giuseppina, Davide RECCHIA ed Ilaria, Agapito CIPRARI e Mauro PETRONE che ringrazio per la loro simpatia e disponibilità. 

(Franceco Mancini)

000 - Locandina 24 Marzo 2017 CAI Palestrina

000 - la locandina

001

001 - la Sezione di Palestrina del CAI e il Club 2000m...insieme

002

002 - Porta San Martino - Palestrina 

003

003 - l'ingresso della sede del CAI di Palestrina 

004

004 - prima della serata un giro turistico nella città di Palestrina - La Pietà di Palestrina 

005

005 - la statua dedicata a Giovanni Pierluigi da Palestrina, Principe della Musica 

006

006 - palazzo Colonna Barberini (Palestrina) 

007

007 - uno scorcio di Palestrina 

008a

008 - Giuseppe con Vincenzo Abbate in Piazza di Porta San Martino, Palestrina 

009

009 - il Presidente del CAI di Palestrina Luciano Galli 

010

010 - il Presidente del CAI Palestrina consegna il gagliardetto al Club 2000m 

011

011 - particolare del gagliardetto 

012

012 - Vincenzo Abbate presenta la serata 

013

013 - Francesco Mancini il "mattatore" 

014

014 - Giuseppe parla della nascita e storia del Club 2000m 

015

015 - l'intervento di David Recchia 

016

016 - da sinistra: Pancaldi, Albrizio, Tagliacozzo, Agostinone, Mancini 

017

017 - con Mauro Petrone ex calciatore della Roma degli anni 70 

018

018 - il cugino di Francesco (Sebba) 

019

019 - al centro Giuseppe Nuccetelli 

021

020 - Gasbarre, Albrizio, Abbate, Mancini 

022

021 - un pensiero sempre gradito.   

023

022 - A sinistra Agapito Ciprari del Direttivo del CAI Palestrina 

024

023 - Pietro di Motta forte Alpinista 

025

024 - la rosa per il Direttivo al femminile, Giuseppina Galatola 

 

Venerdì, 31 Marzo 2017 19:00

Serata con il CAI di Monterotondo

 Serata con il CAI di Monterotondo

Tutto nasce l’11 Dicembre del 2016 quando, in occasione dell’incontro  realizzato dal CAI di AMATRICE  sugli Stazzi di San Lorenzo dei Monti della Laga, con moltissime Sezioni CAI del Centro Italia, ho finalmente avuto modo di confrontarmi dal vivo per una intera giornata in montagna  insieme agli stati generali del CAI di Monterotondo.

La simpatia, l’amicizia, la forza e l’entusiasmo del Vice Presidente del CAI di Monterotondo Pasquale COLABUONO già grande fautore da anni del Club 2000m insieme al sensibile Aldo MANCINI  è stato l’artefice di questo connubio insieme al Direttore Tecnico del CAI di Monterotondo il fortissimo  Guelfo ALESINI.

Da tempo seguivo con molta attenzione il CAI di Monterotondo con il loro entusiasmo nel voler realizzare ,anche con tutte le difficoltà e gli ostacoli, il  progetto di realizzare una nuova Sezione CAI.

Colgo l'occasione per scusarmi con cari amici in comune di altre Sezioni CAI per aver operato una scelta di campo ma sono certo non me ne vorranno.

Ho ammirato la loro passione nell’andar per sentieri seguendoli  sui Social che permettono di viverci nonostante la lontananza.

Ho visto le tante iniziative culturali, quasi settimanali, che  li impegnavano  nel voler trasmettere ai nuovi iscritti ma anche ai veterani, una voglia di montagna quanto più coinvolgente e partecipativa.

Ma soprattutto avendoli conosciuti di persona in occasione del recente incontro sui Monti della Laga ho percepito, contrariamente ad altri CAI, che questa Sezione vive di rapporti umani senza barriere rappresentate da cariche sociali o da presunte differenze legate alla importanza di un iscritto rispetto ad un altro.

Tutto questo mi ha spinto a rinnovare l’iscrizione per l’anno 2017 presso il CAI di Monterotondo e mi dispiace lasciare la mia vecchia Sezione di ORTONA in Chieti, avendo peraltro già il beneplacito del Past President  grande Amico Francesco SULPIZIO  e dell'attuale Cara Patrizia DRAGONE.

La mia iscrizione in un luogo così lontano come Ortona era legato al fatto che la mia prima Sezione di appartenenza come L'AQUILA negli ultimi anni e non per colpa del terremoto  aveva perso proprio quello spirito di fratellanza che invece deve permeare una Sezione per cui avevo dirottato i miei soldi ad una piccola Sezione di amici come quella di Ortona che ne aveva molto più bisogno.

Ora però da tempo volevo  riavvicinarmi nei pressi della mia residenza abituale e non si sa mai che in futuro possa anche utilizzare le mie conoscenze ma soprattutto il mio modo di essere alla stessa Sezione.

Ovviamente non potrò essere un grande frequentatore delle  escursioni perché i miei impegni di montagna personali ma anche il mio impegno nel Direttivo del Club 2000m me lo impediranno ma il pensiero che la mia iscrizione al CAI sia nelle mani di amici che mi vogliono bene e mi apprezzano come persona vale più di ogni altra cosa.

Quanto sopra ha avuto immediata conferma nella volontà da parte del Direttivo di realizzare subito questo incontro di cui Vi parlerà qui sotto la mia cara Amica Rita STUTZ che è venuta direttamente da sola da Rieti, nonostante la lontananza, per festeggiare insieme al Presidente degli ZIS di Roma Marco MAMPIERI e la moglie Alba PACIFICI la nostra amicizia e la passione per la montagna ed il Club 2000m.

(Francesco Mancini)

001

001 - la locandina

002

002 - il gagliardetto della Sez. CAI di Monterotondo 

004

003 - IL consueto e sempre gradito pensiero fra montanari

006

004 - il vice Presidente Colabuono e il Direttore tecnico Alesini

007

005 - Fausto Borsato

010

006 - il Presidente del CAI di Monterotondo Catello Cascone

011

007 - il Presidente degli ZIS Marco Mampieri con la dolce moglie e Grande Appenninista Alba Pacifici 

008

008 - Rita Stutz giunta per l'occasione da Rieti 

012

009 - la sala gremita 

013

010 - la presentazione di Guelfo Alesini 

014

011 - Aldo Mancini prende la parola 

015

012 - Francesco Mancini 

016

013 - Logo del Club e del CAI, la foto simbolica di una bella unione 

017

014 - Omar Barbera (ora Accompagnatore) in una foto con Francesco Mancini

018

015 - Pasquale Colabuono riceve sul campo (pianoro tra la Cima Tre Portoni e il Monte Amaro, Majella),

dal Presidente del Club 2000m, lo scudetto delle 100 cime Appenniniche 

019

016 - un esempio per tutti, Rita Stutz

020

017 - cartine Morfologiche del Club 2000m

021

018 - la parola al Presidente del CAI di Monterotondo, Catello Cascone 

022

019 - Francesco riceve un regalo dalla Sez. CAI di Monterotondo 

 

 

 

 

 

Giovedì, 08 Dicembre 2016 19:34

Foto Ottava Serata Sociale anno 2016

03 Dicembre 2016

Roma

001

Potete leggere qui il resoconto di questa splendida giornata

scritto da Francesco Mancini

001a 

 

 

002

001 

003

002 

005

003 - Francesco Mancini con il figlio Daniele 

006

004 - Daniele Mancini 

007

005 - ...con Giuseppe Carfì - Francesco Laurenzi e Domenico Rinaldi 

008

006 - ... con Maurizio Cianfarani 

009

007 - ... con Cleverson Ferrara

010

008 - ... con Carlo Baldinacci e Emanuela Araco

011

009 - ... con Mirko Pastore, Raffaella Araco e la piccola Martina 

012 

010 - ... con Carlo Coronati - Edizioni Il Lupo

013

011 - ... con Marco Di Tommaso 

014

012 - ... con Carlo Ranaldi

015

013 - ... con Leonardo Imperatore e Iuri Di Benedetto

016

014 - ... con Livio Rolle (membro del Direttivo del Club 2000m)

017

015 - Sala Teatro Regina Pacis - Roma

018

016

019

017 - ... con Rita Stutz - Francesco Laurenzi - Claudio Giacomini

020

018 - Francesco Mancini (Organizzatore della Serata-Membro del Direttivo del Club2000m) 

021

019 - Teresa Beccarini - Grandissima Appenninista

022

020 - Sara Pietrangeli - Grandissima Appenninista

023

021 - Ilona Mesits - Presentazione del suo ultimo Libro "Il Mistero delle Tre Vette"

024

022

025

023 - Luca Antonetti - Regista del Film "duemilanovecentododicimetri" 

026

024 - Albrizio Giuseppe (Presidente del Club2000m) - Francesco Mancini (membro

         del  Direttivo del Club2000m - organizzatore della 8° Serata Sociale) 

027

025 - Rossella Montemurro "Grazie per aver collaborato alla realizzazione degli

          scudetti del Club 2000m" 

028

026 - Cleverson Ferrara "Grazie per aver collaborato alla realizzazione degli

          scudetti Invernali del Club 2000m"

                                                 Soci Appenninisti

 

029

027 - Federica Carabiniere

                                                        Premiazione delle 50 vette

030

028 - Claudio de Persio

031

029 - Patrizia Pisaneschi

032

030 - Martina Pastore 

033

031 Martina Pastore - Mascotte del Club2000m 2016

034

032 - Alessandra Vecchioni

035

033 - Luigi Nespeca

036

034 - Alessandra Martella 

037

035 - Leonardo Imperatore                                                     

038

036 - Iuri di Benedetto

                                               Premiazione delle 100 vette

039

037 - Alessandro Prinzivalli

040

038 - Rita Levorato - Bruno Di Biagio

041

039 - Luca Flamini

042

040 - Claudio Cavalletti

043

041- Tommaso Parisi

044

042 - Sonia Paniccia

045

043 Massimiliano Cecilia - Sonia Paniccia

046

044 - Claudio Giacomini

047

045 - Elena Galeazzi

048

046 - Gianni Giancristofaro

049

047 - Barbara Carmignola - Jacopo Pietrinfermi

050

048 - Paola Loreti

051

049 - Emanuela Araco

052

050 - Roberta Toro

053

051 - Elvira Giovannoli

054

052 - Antonio Tronca

055

053 - Antonio Tronca

056

054 - Paolo Di Blasio

057

055 - Marco Ricci

058

056 - Pasquale Colabuono

059

057 - Eva St Onge

060

058 - Ugo Scimia

061

059 - Claudio Lucarini

062

060 - Enrico Fabrocini

063

061 - Paola Colizza

064

062 - Giovanni Pio Liberato

065

063 - Maurizio Cianfarani

066

064 - Fabio Borrelli

067

065 - Alberto Osti Guerrazzi - Edizioni Il Lupo (Membro del Direttivo del Club2000m)

          Intervento sul tema "Appennino e Sci su pista: quale futuro?"...)

068

066 - Claudio Carusi (Membro del Direttivo del Club 2000m) 

069

067 - Giuria del Contest Fotografico Angelo Monti-Alessandra Martella-Claudio Carusi

070

068 - Foto (L'Ombra della Montagna) Vincitrice del Contest Fotografico del Club2000m

          in collaborazione con il quotidiano online Mount Live (articolo

071

069 - Antonio Muscedere Vincitore  del 1° Contest Fotografico del Club 2000m, premiato

            da Carlo Coronati sponsor della targa con "Edizioni IL LUPO" 

072

070 - Angelo Monti - Claudio Carusi - Carlo Coronati - Antonio Muscedere e 

          Alessandra Martella

                                                            Premiazione delle 200 vette

073

071 - Massimiliano Iacobitti

074

072 - Domenico Rinaldi

075

073 -  Antonella Antonica e Claudio Cavalletti ritirano lo scudetto del grande appenninista 

           Massimo Mondella deceduto in montagna (momento molto emozionante)

076

074 - Angelo Capoccia

077

075 - Antonella Antonica

078

076

079

077 - Rita Stutz

081

078 - Rita Stutz

080a

079 - Rita Stutz

079a

079a - Rita Stutz

082

080 - Licio Capone

083

081 - Gemma Cerini

084

082 - Gianpiero Brasile

085

083 - Mimma De Felicis

087

084 - Mimma De Felicis

088

085 - Carlo Ranaldi 

089

086 - Emanuela Saragoni

090

087 - Vittorio Misiti

091

088 - Vittorio Misiti

092

089 - Emiliano Tersigni

093

090 - Adriano Formichini

094

091 - Adriano Formichini

095

092 - 

096

093 - Umberto Piotto

097

094 - Peter Demuro

                                                           Premiazione di Tutte le vette

098

095 - Agostino Grossi

099

096 - Carlo Cattaneo

100

097 - Carlo Cattaneo

101

098 - Francesco Di  Dio 

102

99 - Francesco Di Dio 

103

100 - Sara Pietrangeli                           

104

101                        Premiazione Collettiva delle 25 vette invernali

105

102                      Premiazione Collettiva delle 50 vette invernali

106

103

103a

103a - Giuseppe Carfì

103b

103b - Paolo Felli 

104c

103c - Michele Tagliacozzo

103z

103z - Tableau Cena

107

104 - Ristorante "4 Venti" Roma

108

105

109

106

110

107

111

108

112

109

113

110

114

111

115

112

116

113

117

114

118

115

119

116

120

117

121

118

122

119

123

120

124

121

125

122

126

123

127

124

128

125

129

126

130

127

131

128

128a

128a - ... con Mimma De Felicis 

132

129 - Andrea Maccioni premiato per le "50 vette"

133

130 - ... con Silvia Berti

134

131 - ...con Flavio Facchinetti da Biella (quì potete vedere le sue avventure e non solo...)

135

132 - Claudio Carusi (membro del Direttivo del Club2000m) con il Presidente

         del Club2000m Giuseppe Albrizio  

136

133 - ... con Mimma De Felicis e Licio Capone

137

134

138

135

139

136

140

137 - Sara Pietrangeli - Ilona Mesits - Teresa Beccarini (in rappresentanza delle

          numerevoli donne iscritte nell'Albo Appenninisti)

141

138 - Roberta Capannolo premiata per le "100 vette"

142

139 - Rappresentanza di Donne del Club2000m

 004

 

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato alla serata Sociale, a tutti coloro che con l'acquisto degli scudetti hanno "sostenuto" il Club2000m, alla generosita' della  grande Appenninista  Rita Stutz che ha dato uno spontaneo contribuito e soprattutto grazie a tutti voi che aderite al progetto del Club2000m! Buona Montagna

 

 

 

 

     

 

Martedì, 25 Ottobre 2016 19:29

Albo D'Oro Grandissimi Appenninisti

Elenco D'Oro Grandissimi Appenninisti

Iachini Italo

11/09/2005

Ferrazza Marcello

11/09/2005

Albrizio Giuseppe

08/07/2011

Maresca Silvio 

02/10/2011

Dente Flavio

18/08/2012

Giua Giorgio

18/08/2012

Pancaldi Mauro

18/09/2012

Morani Riccardo

24/10/2012

Agostinone Fabrizio

15/06/2013

Gentili Massimo 

27/07/2013

Sances Marco

27/07/2013

Bardanzellu Fabio

28/07/2013

Zuppello Gabriella

28/07/2013

Beccarini Teresa

01/09/2013

Rolle Livio

18/09/2013

Carusi Claudio

28/09/2013

Savaresi Piero

28/09/2013

Di Tommaso Claudio

10/11/2013

Caira Alessandro

05/09/2014

Rotondi Luca

20/09/2014

Malatesta Renato

21/09/2014

Mampieri Marco

26/09/2014

Ricco Luciana 

28/09/2014

Tagliacozzo Michele 

05/10/2014

Cerocchi Federico 

11/10/2014

Rossi Carlo 

11/10/2014

Patelli Filippo

20/10/2014

Fumi Fabrizio

29/08/2015

D'Annunzio Giuseppe

12/10/2015

Rasicci Doriano

06/11/2015

Catalani Augusto

09/11/2015

Fabrizi Augusto

31/12/2015

Napoleoni Valerio

21/03/2016

Monacelli Giorgio

30/03/2016

Pietrangeli Sara

25/06/2016

Cristofari Claudio

02/07/2016

Lamberti Vito 

17/07/2016

Porri Giampaolo

29/07/2016

Dominici Gustavo

11/09/2016

Pitari Giusi

11/09/2016

Ghini Christian

24/09/2016

Rossi Antonio

24/09/2016

Viola Giuseppe

30/09/2016

Grossi Agostino

08/10/2016

Di Dio Francesco

18/10/2016

Cattaneo Carlo

30/10/2016

Celli Giuseppe

20/05/2017 

Sforza Antonio

     26/06/2017 

Pacifici Alba

 06/07/2017 

Mancini Francesco

 06/07/2017 

Cerini Gemma

    31/07/2017

Schinzari Davide

03/09/2017

Rossi Elisa

09/09/2017

De Felicis Mimma

23/09/2017

Grassi Luciano

05/11/2017

Belghazi Francesco

20/04/2018

Planinschek Matilde Priska 

07/06/2018

Pastore Mirko

14/07/2018

Fiorani Rodolfo

15/07/2018

 Brasile Gianpiero  

                       30/07/2018

Corona Nestore

23/09/2018

Capoccia Angelo

29/09/2018

Carnali Massimiliano

29/09/2018

Formichini Adriano

29/09/2018

D'Annunzio Claudio

10/10/2018

Bernardi Denis

21/10/2018

Piotto Umberto

21/10/2018

Avati Marco

27/10/2018

Flamini Luca

27/10/2018

Lunghi Andrea

03/11/2018

Martinez Cordero Alfonso

10/11/2018

 Di Stefano Giorgio                      11/11/2018

Buccilli Paolo

29/06/2019

Lucatelli Mauro

06/07/2019

Capitelli Riccardo 

13/07/2019

D'Annunzio Paolo

05/08/2019

Occulto Eugenio

09/08/2019

Muscedere Antonio

11/08/2019

Nota: L'elenco riguarda i Soci del Club 2000m che hanno completato le Cime da Collezione,

             inseriti in ordine di completamento (nel caso che la data è la stessa vale l'ordine alfabetico). 

I Grandissimi Appenninisti

Marcello Ferrazza

Ferrazza Marcello

01 FERRAZZA e IACHINI

Iachini Italo - Ferrazza Marcello

02a Albrizio Giuseppe

Albrizio Giuseppe

03a - Silvio Maresca

Maresca Silvio

04 DENTE Flavio

Dente Flavio

05 GIUA Giorgio

Giua Giorgio

06 PANCALDI Mauro

Pancaldi Mauro

07c MORANI Riccardo

Morani Riccardo

08 a AGOSTINONE Fabrizio

Agostinone Fabrizio

09b - Gentili Massimo

Gentili Massimo

10a SANCES Marco

Sances Marco

11b Barbanzellu Fabio

Bardanzellu Fabio

12 ZUPPELLO Gabriella

Zuppello Gabriella

13a Beccarini Teresa

Beccarini Teresa

14c Rolle Livio

Rolle Livio

15c Carusi Claudio

Carusi Claudio

16a Savaresi  Piero

Savaresi Piero

17b Di Tommaso Claudio

Di Tommaso Claudio

18 CAIRA Alessandro

Caira Alessandro

54 Rotondi Luca

Rotondi Luca

20a - Malatesta Renato

Malatesta Renato

21a MAMPIERI Marco

Mampieri Marco 

22b Ricco  Luciana 

Ricco Luciana

23 TAGLIACOZZO Michele

Tagliacozzo Michele

24d Cerocchi Federico

Cerocchi Federico

25a Rossi Carlo

Rossi Carlo

26 PATELLI Filippo

Patelli Filippo

27a Fumi Fabrizio

Fumi Fabrizio

28 DANNUNZIO Giuseppe

D'Annunzio Giuseppe

29a RASICCI Doriano

Rasicci Doriano

30 CATALANI Augusto

Catalani Augusto

31a Fabrizi  Augusto

Fabrizi Augusto

32a - Napoleoni Valerio

Napoleoni Valerio

33 MONACELLI Giorgio

Monacelli Giorgio

34 PIETRANGELI Sara

Pietrangeli Sara

35 Cristofari Claudio 

Cristofari Claudio 

36b Lamberti  Vito

Lamberti Vito

37a - Porri Gianpaolo

Porri Giampaolo

38a Dominici Gustavo

Dominici Gustavo

39a Pitari Giusi

Pitari Giusi

40 GHINI Christian

Ghini Christian

41b ROSSI Antonio

Rossi Antonio

42a Viola Giuseppe

Viola Giuseppe

43 GROSSI Agostino

Grossi Agostino

44a Di Dio Francesco

Di Dio Francesco

45a - Cattaneo Carlo

Cattaneo Carlo

48 Celli Giusepp 

Celli Giuseppe

47 Antonio Sforza 

Sforza Antonio

Pacifici Alba

Pacifici Alba

Mancini Francesco

Mancini Francesco

46  Cerini Gemma 

Cerini Gemma

53a Schinzari Davide 

Schinzari Davide

49 Rossi Elisa 

Rossi Elisa

50a - De Felicis Mimma

De Felicis Mimma

55b-Grassi Luciano

Grassi Luciano

056a-Belghazi Francesco

Belghazi Francesco

057-Matilde Priska Planinschek

Planinschek Matilde Priska

058a-Mirko Pastore

Pastore Mirko

059a-Rodolfo Fiorani

Fiorani Rodolfo

060b Gianpiero Brasile

Brasile Gianpiero

061 - Corona Nestore

Corona Nestore

064 - Capoccia Angelo

Capoccia Angelo

062 - Massimiliano Carnali

Carnali Massimiliano

063 - Adriano Formichini

Formichini Adriano

065 - DAnnunzio Claudio

D'Annunzio Claudio

066 - Bernardi Denis

Bernardi Denis

067 - Piotto Umberto

Piotto Umberto

069 - Avati Marco

Avati Marco

068 - Flamini Luca

Flamini Luca

070 - Lunghi Andrea

Lunghi Andrea

071 Martinez Cordero Alfonso

Martinez Cordero Alfonso

072 - Di Stefano Guiorgio

Di Stefano Giorgio

073 - Buccilli Paolo

Buccilli Paolo

074 - Lucatelli Mauro

Lucatelli Mauro

075 - Capitelli Riccardo

Capitelli Riccardo

076 - DAnnunzio Paolo

D'Annunzio Paolo

077 - Occulto Eugenio

Occulto Eugenio

078 - Muscedere Antonio

Muscedere Antonio

 

 

Giovedì, 28 Luglio 2016 15:34

Terzo Raduno in Montagna del Club 2000m

10 LUGLIO 2016  
SPECIALE RADUNO DEL CLUB 2000M
ORGANIZZATO DA FRANCESCO MANCINI (DIRETTIVO CLUB 2000M)
IN OCCASIONE DEL 50°ANNIVERSARIO DELLA POSA DELLA MADONNINA SUL MONTE VELINO

raduno

 Sembra quasi un destino che il Monte Velino con la Sua Madonnina sia sempre presente nella mia vita.

001
 Il 10 Luglio del 1966, esattamente 8 giorni dopo la mia nascita, gli Alpini di Avezzano portano a quota 2487 metri sulla cima più elevata della catena Velino-Sirente, terzo gruppo montuoso più elevato dell'Appennino continentale dopo Gran Sasso e Majella, la Madonnina che ci fatto compagnia in tutti questi decenni.

002
(FOTO di Claudio LUCARINI durante l'Alba del 10 Luglio 2016)
Quando a 8 anni vedevo dal balcone della mia cameretta il Monte Velino dicevo fra me e me che da grande volevo arrivare fin lassù e la cosa incredibile è che abitavo ad Avezzano proprio in Via Monte Velino.

003
(FOTO di Claudio LUCARINI durante l'Alba del 10 Luglio 2016)
Proprio sul Monte Velino realizzai la mia prima solitaria in montagna peraltro senza incontrare nessuno il 13 Agosto del 1997 partendo proprio da Santa Maria in Valle Porclaneta.

004
(Foto di Claudio LUCARINI durante l'Alba del 10 Luglio 2016)
Quando all’inizio di questo anno ricevetti una telefonata da Fabio Antifora nella foto insieme alla moglie Valentina

005
del Direttivo del CAI di Avezzano oltre che Accompagnatore ma anche referente del Comitato Organizzatore che invitava il Club 2000m a partecipare e cercare di realizzare un Evento che potesse portare su questa montagna tanti amanti del Velino per rendere omaggio al restauro e ricollocazione della Madonnina ebbi la conferma che fra me ed il Monte Velino ci deve essere per forza un rapporto particolare.

006
Come se fosse quasi un destino che a distanza di pochi giorni dei miei 50 anni di vita e di montagne, il mio entusiasmo dovesse cercare di portare in Abruzzo, a poca distanza dal confine con il Lazio, tra la conca del Fucino e le valli dei fiumi Aterno e Salto, affiancato dalle Montagne della Duchessa a nord-ovest e dal massiccio del Monte Sirente a sud-est tante altre persone legate da un comune denominatore.

007
E’ stato bellissimo vagare per questa montagna trovando centinaia e centinaia di escursionisti ed alpinisti provenienti da tutto il Centro Italia che si salutavano per la prima volta approfondendo le proprie conoscenze ed esperienze ma ancor di più ritrovare tanti amici che non si vedevano da tempo oppure altri che conosciuti solo sui Blog o sui Social di montagna finalmente hanno avuto il modo di guardarsi negli occhi e parlarsi dal vivo.

008
(Da sinistra Rossella Montemurro, Gianpiero Tarquini, Maurizio Franciosi, Claudio Lucarini insieme al Presidente del Club 2000m Giuseppe Albrizio che hanno raggiunto per primi la Madonnina all'Alba del 10 Luglio 2016)
Questa occasione ha dimostrato che la montagna non è solo silenzio ed intimità ma può anche essere un giorno di festa e di convivialità basta andarci con questo spirito.

009
(Filippo Patelli sotto al Monte Sevice)
Di certo non mancheranno in futuro momenti di montagna intimista ma oggi doveva essere una festa legata non solo al Club 2000m ma anche all’Associazionismo di montagna in genere.

010
                    ( I Folletti del Morrone )
Credo che il momento che rimarrà impresso nella mente di ognuno di noi è stato quello in cui abbiamo conosciuto colui che ha percorso i quasi 18 Km di montagna con più di 1500 metri di dislivello in salita con una gamba ed una stampella.

011
(Da sinistra Costantino Pace con il Presidente del CAI di Avezzano Tonino Di Palma)
Di fronte a queste persone bisogna solo inchinarsi non solo spiritualmente ma anche materialmente come ho personalmente fatto di fronte a Costantino PACE di Civitella Roveto 60 anni con una gamba persa per un infortunio sul lavoro esempio di vita per tutti.
 Voglio concludere ringraziando tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di un Evento che rimarrà nella storia di queste montagne e mi scuso se dimenticherò qualcuno.
Il CAI di Avezzano nella persona del Presidente Tonino Di Palma vedi sotto

012
 insieme a Fabio Antifora e Romano Sfirri per aver invitato il Club 2000m a partecipare.
 Il Comitato Amici del 50°.
 Il G.E.V. nella persona di Pasqualino De Michelis  e Giovanni Di Girolamo, Angelo Scafati, Tonino Di Massimo per aver permesso a tantissimi di rifugiarsi al coperto della Capanna di Sevice durante il temporale pomeridiano.
Il Gruppo degli Alpini di Avezzano che, nonostante il maltempo montando un piccolo stand hanno permesso a molti di rifocillarsi al termine della giornata con panini, birra e cocomero.
 Tutti gli iscritti del Club 2000m che, anche se con itinerari diversi e tempistiche diverse, si sono ritrovati tutti sulla Cima per omaggiare la Madonnina che in questa occasione ha rappresentato il messaggio della fratellanza e della amicizia fra tutti noi che abbiamo rinunciato a raggiungere altre vette  perchè lo scopo di oggi era anche il senso di appartenenza al Club 2000m stesso.
 Quindi in primis al Presidente del Club 2000m Giuseppe Albrizio e la Sua Grandissima Appenninista Teresa Beccarini e Il Presidente degli ZIS Marco Mampieri con la moglie Alba Pacifici che vedete tutti qui intorno alla Madonnina.

013
Il Componente del Consiglio Direttivo Claudio Carusi con il Suo Gruppo Fagus Trek.

014
Il Gruppo degli ZIS fra cui Stefania Di Pietro e altri in foto qui sotto.

015
016
017
018
Ai Capitani del Gruppo dei Folletti del Morrone il Grandissimo Appenninista Giorgio Monacelli e Licio Capone

019

insieme con tanti Appenninisti fra cui la mitica Mimma De Felicis.
020
Il Gruppo guidato da Alex Vigliani di Vivi Frosinone fra cui Francesca Mattiello entrambi in foto qui sotto.

021
022
La Vice Presidente del CAI di Tivoli ma anche Media Appenninista Paola Colizza con il Suo Gruppo che vedete in foto qui sotto con il Grandissimo Appenninista Augusto Catalani 

023 
Vari rappresentanti di vari CAI come Viterbo e Carsoli ma anche rappresentanti del CAI di Ancona e Poggio Bustone.

024
(Dal CAI di Ancona)
025
(Dal CAI di Poggio Bustone)
 Il Gruppetto di Fabio Amici.

026
Il Solitario Marco Mac ed il fortissimo Michele Carnevale con il Suo Gruppo.
 Il ritrovato Diego Rossi in foto qui sotto.

027
 Il Grande Mauro Lucatelli (nella foto con la maglietta verde) insieme a Francesco Recchia detto Supertramp (con la maglietta azzurra).

028
Il mio nuovo amico Andrea Maccioni

029
 Il Caro Leonardo Imperatore ed i Suoi amici.

030
L'Alpinista Nicola Carusi e Katy D'Errico.
031
032
Il Poeta Gianpaolo Wolf Manciocchi.

033
 La Grande Altieri Stefania e  il Grandissimo Michele Carnevale che sono venuti addirittura dalla Provincia di Isernia.
034
 Il Grandissimo Appenninista Giuseppe D'Annunzio che mi ha donato le foto della Messa e degli Alpini in Vetta.

035
036
Il simpaticissimo Domenico Rinaldi.
037
 Nel mio girovagare come Portabandiera  (Vi posso assicurare che non è stato facile portarla per 18 Km) non sono riuscito a salutare tutti ma soprattutto a fare le foto a tutti i partecipanti per cui mi scuso se non ho foto della loro presenza.

038
 Dimenticavo il Grande Marco Sances (con il Suo Blog fantastico chiamato Monti Invisibili) che nonostante sia stato sul Velino 26 volte ha dimostrato che conta di più l'amicizia che spuntare una Cima.

039
Concludo con una citazione sul Monte Velino suggerita proprio da Marco Sances fatta da Anne Mac Donnel
 una viaggiatrice inglese dei primi del '900:
<<Queste numerose cime sono gli aspri limiti come di un muro che circonda una terra strana, incolta, primitiva, poco lontana da Roma in miglia, incalcolabilmente lontana in ogni altra cosa; ma attraversare questa ineguale frontiera è un ritrovare noi stessi, nella prima delle molte difese contro la vita di oggi, la vita di pianura.
Se poi uno s’inoltra per un po’ nel cammino, dai più alti clivi del monte Velino, che ha tre cime, riuscirà a vedere con meraviglia e sgomento questa terra, una catena sull’altra, una barriera sull’altra, un altopiano separato dall’altro, una quantità di strette vallate e di elevati territori, stranieri gli uni agli altri.
Per tutte le popolazioni intorno il Velino è un amico: raccolgono erbe medicinali nelle sue alture e guardano su ad esso per una guida.>>
Anne Mac Donnel, Negli Abruzzi (anno 1908), Adelmo Polla Editore
040
GRAZIE A TUTTI PER AVER ACCETTATO IL MIO INVITO...UN ABBRACCIO !!!
Francesco MANCINI (Organizzatore e Direttivo Club 2000m)

Lunedì, 14 Dicembre 2015 21:13

Foto Settima Serata Sociale anno 2015

 

12 Dicembre 2015

Rieti - Auditorium Varrone

 

 000a

 Il reportage della  Settima Serata Sociale 2015 dall’organizzatore dell’Evento Francesco Mancini (Direttivo Club 2000m)

Credo che il miglior commento sulla Settima Serata Sociale del Club 2000m, svoltasi nel centro storico di Rieti Sabato 12 Dicembre 2015 presso la sede prestigiosa dell’Auditorium Varrone, sia stato quello di Giuseppe TUCCILLO (Accompagnatore e Direttivo del CAI di Rieti) uno dei fautori,  insieme a Ines MILLESIMI (Direttivo e Commissione Cultura CAI Rieti), di questa bellissima giornata dedicata alla montagna.

“ Questa volta non si sono mosse le montagne, come dice un proverbio, ma gli Appenninisti che sono venuti da tutto il centro Italia e questo ci ripaga del grande impegno che noi tutti abbiamo messo per l’ottima riuscita dell’evento. Ma devo fare pubblicamente un grande elogio a Francesco MANCINI per la cura dei dettagli e lo sforzo profuso per tenere lì inchiodati più di 200 persone per quasi 4 ore, che non è uno scherzo. Un grazie anche a Ines MILLESIMI che con il suo garbo e sempre con un bel sorriso ci fa riflettere su cose che  a volte, per la nostra superficialità, non approfondiamo. Un grazie anche a Renzo COLANTONI, uno dei protagonisti di 60 anni fa che è intervenuto alla nostra festa “.

Infatti hanno presenziato gli iscritti al Club 2000m che sono anche soci dei CAI provenienti da Roma,Avezzano,L’Aquila,Ascoli,Rieti,Pescara,Frosinone,Senigallia,Monterotondo,San Benedetto del Tronto,Terni,Ancona,Latina,Tivoli,Sora,Lanciano,Sulmona,Rascino,Cassino e del Gruppo ZIS (Zaini in Spalla con ben 14 persone) e gli AMICI DEL MONTE RUAZZO.

Alla presenza del Presidente del CAI Lazio Fabio DESIDERI ci sono stati i saluti del Presidente del CAI di Rieti Giuseppe QUADRUCCIO e del VICE PRESIDENTE del CAI di Rieti Francesco BATTISTI che hanno reso omaggio all’attività svolta, nel settore della montagna a tutti i livelli, del Presidente del Club 2000m Giuseppe ALBRIZIO presente e commosso per gli attestati di stima ricevuti.

Dopo l’intervento di  Francesco MANCINI, ideatore e organizzatore della Riunione Annuale 2015,  dedicato a tutta l’attività svolta dal Club nel corso dell’anno e l’intervento di Alberto OSTI GUERRAZZI (Direttivo Club 2000m) sulle eventuali proposizioni future, si è passato al tema principale che riguardava le “ Croci in Montagna “ prendendo spunto da una commovente storia avvenuta 60 anni prima che ha visto protagonisti 4 ragazzi di 20 anni del CAI di Rieti sulle montagne della Duchessa e del Velino.

 Il Video introduttivo è stato dedicato, da una idea di Marco NOTO (Alpinista e scrittore di montagna), alla conquista del Cervino di Walter BONATTI con le sue dichiarazioni del suo arrivo alla Croce.

Alla discussione doveva partecipare il prelato ma anche montanaro, Fratel Dino DE CAROLIS, che poi però, all’ultimo momento, non è potuto intervenire fisicamente e la sua relazione è stata letta da Francesco MANCINI mentre scorrevano le immagini del certosino e lungo lavoro  (realizzato dal Grandissimo Appenninista  Professore di Storia dell’Arte Giuseppe D’ANNUNZIO di L’Aquila) di tutte le Croci o Statue religiose (65 su 261 Cime dall’elenco  del Club 2000m ).

 Una testo forse, in alcuni tratti, troppo teologico, difficile per questa platea, ma che ha contribuito alla realizzazione completa dell’argomento in oggetto.

 La posizione contraria è stata espressa con estrema chiarezza dalla Prof.ssa Ines MILLESIMI, che nel corso del suo intervento ha anche fatto vedere l’interessante video sulla famosa vicenda della “provocazione” del Buddha sul Badile.

Si è poi aperto un acceso ma composto dibattito in sala dove diversi escursionisti e alpinisti della platea si sono espressi a favore o contro.

La sensazione che si è percepita è quella che le esistenti sono croci storiche, una testimonianza antica di fede, di fatica e passione per la montagna  (anche se a volte di fattura o materiali non idonei) che vanno tenute, mentre per l’istallazione di nuove, visto che questa sensazione di gioia non è più un sentire comune a tutti, si dovrà procedere con più cautela.

La serata è continuata con le premiazioni delle 50 e 100 Cime precedute simbolicamente dalla consegna dello scudetto di Socia Appenninista alla mascotte del Club 2000m la piccola e bellissima Martina PASTORE di soli 3 anni che ha già raggiunto 20 Cime.

Si è proseguito con la presentazione del Progetto di RETE RADIO MONTANA da parte di Fabio BEOLCHI (Team di progetto) e Manuel LOCATELLI (referente regione Lombardia) mirato ad impiegare gli apparati radio ricetrasmittenti per l’incremento dei livelli di sicurezza in montagna.

Non poteva mancare la presenza di una personalità importante come il famoso Alpinista Cristiano IURISCI che ha raccontato come è nata la sua passione per la montagna già nei primi anni della sua vita (passi tratti dalla sua ultima fatica letteraria “ SE LO SGUARDO ESCLUDE “).

In anteprima assoluta, essendo appena uscito, è stato presentato da Alberico ALESI la nuovissima e diversa Guida edita dalla SER “ CRESTE D’APPENNINO “ – 32 Bellissime Escursioni di Cresta scelte da esperti Appenninisti.

Quello che caratterizza questa Guida è che diversi autori delle escursioni sono accomunati dalla appartenenza al Club 2000m tanto che gli Editori hanno ringraziato Francesco MANCINI e Alberto OSTI GUERRAZZI, come autorevoli esponenti di tale gruppo, per l’utile confronto avuto nella stesura del Libro.

Per questo motivo Alberico ALESI dopo aver raccontato come è nata l’idea di  questa nuovo lavoro editoriale ha chiamato sul palco alcuni degli autori, presenti in sala, per la consegna simbolica della Guida come ringraziamento per aver contribuito disinteressatamente alla sua realizzazione.

La Serata si è conclusa trionfalmente con la premiazione di coloro che hanno raggiunto le 200 Cime e i Grandissimi Appenninisti che sono saliti su TUTTE le Cime dell’Appennino dalla Toscana fino alla Calabria.

Non è mancata la cena Sociale che ha visto 130 persone unite in maniera conviviale.

Francesco MANCINI (Consiglio Direttivo Club 2000m e Socio CAI Ortona)

000b

Ingresso dell'Auditorium Terenzio Varrone

002a

Ringraziamenti per la partecipazione

000c

Da sinistra verso destra: Ines MILLESIMI (Commissione Cultura e Direttivo CAI Rieti), Giuseppe TUCCILLO (Accompagnatore Escursionismo e Respoinsabile Commissione Escursionismo del CAI Rieti), Francesco BATTISTI (Accompagnatore Escursionismo Nazionale del CAI, Presidente Regionale Commissione Escursionismo del CAI Lazio (OTTO) e Vice Presidente CAI Rieti), Giuseppe ALBRIZIO (Presidente CLUB 2000m, Grandissimo Appenninista e Direttore di Escursione del CAI), Alberto OSTI GUERRAZZI (Direttivo Club 2000m, Grande Appenninista, Giornalista e Scrittore di Montagna), Francesco MANCINI (Direttivo Club 2000m, Grande Appenninista e Organizzatore della Serata Sociale) 

000d

IL momento della consegna di un omaggio floreale a Ines MILLESIMI per ringraziarLa della collaborazione prestata nella organizzazione dell'Evento a nome di Francesco MANCINI e del Club 2000m. 

000e

IL commovente momento dell''intervento di Renzo COLANTONI (ex Presidente del CAI di Rieti), uno dei protagonisti di 60 anni fa che è intervenuto per raccontare la Storia della Croce. 

000f 

IL regalo di Ines MILLESIMI a Francesco MANCINI per tutto l'entusiasmo messo nella organizzazione della bellissima e culturale Serata. 

000g

La bellissima Location dell'Auditorium Varrone con 200 posti a sedere al completo. IL quinto da sinistra (prima fila) è il Presidente del CAI di Rieti, Giuseppe Quadruccio

000h

Panoramica della Sala con la gente in piedi per assistere all'Evento.

000

Martina Pastore - Mascotte del Club 2000m 2015 (20 Vette) 

                                               Premiazione delle 50 vette 

001 1

001Martina PASTORE con il Padre, Grande Appenninista, Mirko PASTORE.

002

002 Paolo DI BLASIO da Roma colui che ha scritto il bellissimo " Manifesto " del Club 2000m letto durante i lavori da Francesco MANCINI.

003

003

004

004

005

005

006

006Vincenzo MAGGIACOMO del Gruppo AMICI del MONTE RUAZZO

007

007

008

008Pasquale COLABUONO del CAI di MONTEROTONDO

009

009Claudio LUCARINI di OSTIA " Colui che salta sulle Cime "

010

010

011

011Paola LORETI del Gruppo CAI Rascino

012

012Elena KARZANOVA la bellissima da Pescara

013

013Giovanni MORELLI del CAI di CASSINO oramai un MITO

014

014Luca FLAMINI il futuro del Club 2000m

015

015 - Eva St ONGE

016

016 - Paola COLIZZA Vice presidente del CAI di TIVOLI 

017

017

018

018Franco SINAPI del Gruppo AMICI del MONTE RUAZZO

019

019Svetlana BARAN da Pescara

020

020Alessandro PRINZIVALLI da Rieti

                                                 Premiazione delle 100 vette

021

021

022

022Fabio BERTOLDI da Roma vedere il Suo Blog " Escursioni di un Gruppo di Amici "

023

023Gianpiero TARQUINI compagno di avventure di Fabio BERTOLDI

024

024

025

025 - Mauro LUCATELLI

026

026Giusi PITARI la Professoressa di L'Aquila con Gustavo DOMINICI suo compagno sia nella vita che in montagna.

027

027Roberto ABBRUZZESE e Daniele GROSSI del bellissimo Gruppo ZAINI IN SPALLA di Roma

028

028Stefano e Roberto FICCADENTI i fratelli di San Benedetto del Tronto

029

029Fabrizio DI MEO Poeta, narratore e fotografo

030

030Giuseppe TUCCILLO Accompagnatore Escursionismo del CAI di RIETI

031

031

032

032Gianpiero BRASILE da Pescara

033

033

034

034Antonio ROSSI da Pizzone di Isernia

035

035la Moglie del Grande Claudio CECILIA, Stefania STELLALPINA

036

036Claudio CECILIA (Il Primo a salire su tutte le 261 Cime dell'Appennino con la Moglie)

037

037

038

038

039

039Andrea CAPPADOZZI ed Alessandro CIANFORLINI quasi sempre insieme sulle Cime

040

040 - Romanas Kazakevicius

041

041

042

042 - Maurizio MAGI da Anzio con la bellissima FELPA realizzata per l'occasione

043

043La fortissima Rita STUTZ da RIETI

044

044

045

045Caterina LIBERATI dalla Tuscia

046

046Elisa ROSSI da Pizzone di ISERNIA

047

047

048

048

049

049

                                               Premiazione delle 200 vette

050

050Nel gruppo Sara PIETRANGELI insieme a Giuseppe CELLI

051

051

052

052 - Alberto Osti Guerrazzi ritira lo scudetto per conto di un GRANDE APPENNINISTA   

053

053Mirko PASTORE da FIUMICINO, ha un interessante Blog " IL PASTORELLO "

054

054Mario VINCI da SORA

055

055

056

056 - Christian GHINI  

057

057 - DI MUZIO RENATO, in arte su Facebook "RENATO EDGE"

058

058Luciano GRASSI da LANUVIO

059

059Francesco LAURENZI da L'AQUILA

                                             Premiazione di Tutte le vette

060

060

061

061

062

062

063

063Giuseppe D'ANNUNZIO Professore di Storia dell'Arte da L'AQUILA

064

064 - Augusto CATALANI e Doriano RASICCI 

065

065 - Augusto CATALANI e Doriano RASICCI del Gruppo " Quelli di Aria Sottile "

065a

065a) - Dopo la presentazione della bellissima Guida di Montagna CRESTE D'APPENNINO

(edita dalla SER)  la consegna simbolica del Libro  da parte di  Alberico ALESI ad alcuni

degli Autori del Libro presenti nell'Auditorium (da sinistra verso destra: Giorgio GIUA,

Francesco MANCINI, Alberico ALESI, Giorgio DI STEFANO, Doriano RASICCI).

                                                              Cena Sociale

066 

066La identificazione dei Tavoli all'entrata del Ristorante che ha visto a cena 130 persone

067 

067IL buonissimo MENU della Cena Sociale

068

068 - TAVOLO MONTI DEL SIRINO si riconoscono sulla sinistra gli Appenninisti KAZAKEVICIUS e

     ST ONGE

069

069 - TAVOLO DEL GRAN SASSO si riconoscono a sinistra il Prof.Giuseppe D'ANNUNZIO e

     con il cartello identificativo del Tavolo la Prof.ssa Giusi PITARI de L'AQUILA

070

070 - TAVOLO DEL POLLINO si riconoscono a sinistra Claudio LUCARINI e a destra Fabio 

     BERTOLDI con Gianpiero TARQUINI...in fondo Luciano GRASSI con la moglie e Mario

     VINCI con la Fidanzata Marcella

071

071 - TAVOLO DELLA DUCHESSA con il  GRUPPO degli ZIS ZAINI IN SPALLA a sinistra si 

riconoscono  Padre e Figlio Agostino e Daniele GROSSI

072

072 - TAVOLO DELLA MAJELLA si riconosce a sinistra la bellissima Elena KARZANOVA

073

073 - TAVOLO DEL SIRINO si riconoscono in prima fila gli Appenninisti del CAI di MONTEROTONDO

    a destra Pasquale COLABUONO

074

074 - TAVOLO DELLA MAJELLA con la Svetlana BARAN e Christian GHINI

074a

074a - TAVOLO DEGLI ERNICI si riconoscono in prima fila Katy D'ERRICO e Nicola CARUSI

       dietro RITA STURTZ con il marito

075

075 - TAVOLO DEL SIRENTE 

076

076 - TAVOLO DEL VELINO in primo piano Silvia BERTI

077

077 - TAVOLO DEL PNALM  (Parco Nazionale Abruzzo, Lazio e Molise) 

078

078 - TAVOLO DEI SIBILLINI si riconosce il famoso Alpinista Cristiano IURISCI

079

079 - TAVOLO DEI MONTI REATINI Tavolo Presidenziale da sinistra il Presidente del Club 2000m

    Giuseppe ALBRIZIO, la Sig.ra Tuccillo con il marito Giuseppe TUCCILLO Accompagnatore

     del CAI di Rieti, il Presidente del CAI di RIETI Giuseppe QUADRUCCIO, il famoso fotografo 

      Alpinista del CAI di Rieti Enrico FERRI e Ines MILLESSIMI del Direttivo del CAI di Rieti.

080

080 - TAVOLO SIBILLINI in prima fila si riconoscono Alberto OSTI GUERRAZZI e Carlo ORONATI

Editori della casa Editrice IL LUPO che cura tutti gli aspetti editoriali di Libri, Guide e Cartine di montagna

081

081 - TAVOLO SIMBRUINI con gli Appenninisti PIANELLI, MENCARELLI, MORELLI, LUNCHI e i Fratelli FICCADENTI

082

082 - Francesco LAURENZI di L'AQUILA e Antonio ROSSI di Pizzone di ISERNIA

083

083 - TAVOLO ERNICI si riconoscono Francesco detto SUPERTRAMP in prima fila con Marco GUZZARDI e Silvia

     BONSIGNORE...a destra CAPUT FRIGORIS con Marco SCOZZAFAVA e Thomas DI FIORE

084

084 - TAVOLO SIRENTE

085

085 - Dialogando da sinistra Davide SCHINZARI, Doriano RASICCI e Anna VAUDI

086

086 - IL futuro del Club 2000m Luca FLAMINI e Giacomo DOMINICI con il Presidente del Club 2000m. 

087

087 - Giovanni MORELLI e Vera VERO con il Presidente del Club 2000m.

088

088 - Giuseppe ALBRIZIO con il Presidente degli ZIS Marco MAMPIERI e la moglie Alba PACIFICI

089

089 - Foto di Gruppo da sinistra Cristina BALDINI, Marco MAMPIERI, Vera VERO, Alba PACIFICI, Negin PERSIAN

     e Michela BOTTICELLI

090

090 - Colui che ha organizzato tutta la Settima Serata Sociale del Club 2000m Francesco MANCINI

091

091 - Si conclude in bellezza con la torta fatta apposta con il LOGO del Club 2000m....alla prossima grande festa....

 

Giovedì, 30 Luglio 2015 18:31

Coordinate GPS dei 2000m

E' possibile scaricare (tasto desto sul link e Salva link come...) i file con tutti i punti GPS in formato Garmin o GoogleEarth

 

 

Le coordinate GPS (WGS84)sono state ricavate manualmente utilizzando il Geoportale Nazionale e utilizzando le cartine IGM al 25.000 ivi presenti in trasparenza con le ortofoto 2012 (in modo da poter ridurre l'incertezza legata allo spessore del tratto sulla cartina), lavorando alla scala 1:4000.

L'accuratezza è in genere migliore di 30 metri, e comunque sufficiente ad individuare sul terreno la cima quando si sia giunti nel punto indicato dalle coordinate.

 

Queste sono le coordinate ufficiali del Club2000m valide ai fini della collezione.

Non si garantisce che altre coordinate delle cime disponibili in rete siano esatte.

 

 

Martedì, 28 Luglio 2015 08:13

Foto di Pasquale Colabuono

Pasquale Colabuono
001

001 - Monte Meta (Aprile 2012)

002

002 - Monte Meta (Agosto 2012)

003

003 – Etna

004 

004 – Ghiacciaio del Rutor

005 

005 - Ghiacciaio del Rutor

006 

006 - Ghiacciaio del Rutor

007 

007 - Ghiacciaio del Rutor

008 

008 - Gran Sasso

009 

009 - gran Sasso

010 

010 - Monte Camicia

011 

011 - Monte Corvo

012 

012 - Monte Porche

013 

013 - Monte San Franco

014 

014 - Monte Sirente

015 

015 - Monte Terminillo

016 

016 - Monte Velino

017 

017 - Monte Vettore

018 

018 - Monte Viglio

019 

019 - Partenza di Daniele Nardi per il Nanga Parbat

020 

020 - Pizzo Cefalone

021 

021 - Pizzo Deta

022 

022 - Pizzo di Sevo

022a 

022a - Sentiero del Centenario

023 

023 - sentiero del Centenario

024 

024 - sentiero del Centenario

025 

025 - sentiero del Centenario

026 

026 - sentiero del Centenario

027 

027 - sentiero del Centenario

028

028 - Triglav Slovenia

029a

029 - Monte Ienca (Gran Sasso)

030a

030 - Monte Miletto

031a

031 - Monte Morrone (del Gran Sasso)

 

Venerdì, 26 Giugno 2015 14:42

Informativa estesa sui cookies

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

Cookie tecnici e di statistica aggregata

I Cookie tecnici hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al funzionamento di questo spazio online. I Cookie tecnici utilizzati dal Titolare possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:

Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l'esperienza di navigazione dell'Utente;

Cookie così detti "analytics", per mezzo dei quali si acquisiscono informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;

Cookie di funzionalità, anche di terze parti, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.

Tali Cookie non necessitano del preventivo consenso dell'Utente per essere installati ed utilizzati.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo

Alcuni dei servizi elencati di seguito potrebbero non richiedere il consenso dell''Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal titolare a seconda di quanto descritto senza l'ausilio di terzi.
Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero in aggiunta a quanto specificato ed anche all'insaputa del Titolare compiere attività di tracciamento dell'Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

Commento dei contenuti

Interazione con social network e piattaforme esterne

Pubblicità

Remarketing e Behavioral Targeting

Statistica

Widget

Questo servizio permette di effettuare interazioni con questo spazio online direttamente dalle piattaforme esterne su cui é installato. L'installazione del servizio potrebbe comportare l'ulteriore installazione di strumenti di Google Analytics con IP anonimizzato. Per ulteriori informazioni in merito a Google Analytics si rinvia all'apposita sezione del presente documento.

Utilizzo da parte di minori

Gli Utenti dichiarano di essere maggiorenni secondo la legislazione loro applicabile. I minorenni possono utilizzare questo spazio online solo con l'assistenza di un genitore o di un tutore.

Come posso controllare l''installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all''interno del proprio browser ed impedire ad esempio che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser é inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all''installazione di Cookie da parte di questo sito. u00c8 importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Explorer.
In caso di servizi erogati da terze parti, l''Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di Opt-Out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.
Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l'Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio é possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Titolare del Trattamento dei Dati

Livio Rolle
via di Pietralata 198 pal. D
00158 ROMA

C.f. RLLLVI55C27L219C

Dal momento che l''installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questo spazio online non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti é da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.
Vista l'oggettiva complessità legata all''identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l'Utente é invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi ad esempio ad opera di terzi effettuati tramite questo sito.
Il presente documento si riferisce a tutti gli spazi online (siti, piattaforme, strumenti internet, etc) di proprietà del Titolare. Per ottenere ulteriori informazioni in merito agli strumenti relativi ad uno specifico spazio, l'Utente é pregato di contattare il Titolare ai riferimenti forniti nel presente documento.

Ultima modifica: 30 Maggio 2015

Mercoledì, 03 Giugno 2015 21:17

Secondo Raduno in Montagna del Club 2000m

000

(dal Sito WEB Mountlive.com)

Raduno Club 2000m, gran festa nel Parco Nazionale d’Abruzzo

Il Club 2000m domenica 24 Maggio 2015 ha trascorso una giornata conviviale coi propri associati nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Il Raduno ha visto l’escursione su Monte Godi (2011 mt) con un percorso di 12 km ed un dislivello in salita di 517 mt. Poi il pranzo sociale…  

Il resoconto della giornata dall’organizzatore dell’evento, Francesco Mancini (componente del Direttivo del Club 2000m):

“Riuscire a coinvolgere 40 persone a raggiungere Passo Godi nel Pnalm (1540m), nonostante il meteo sfavorevole, nonostante la grande distanza di strada da fare in auto anche da soli, nonostante le spese economiche da affrontare per il viaggio, è uno dei ricordi più belli che porterò per sempre nel mio cuore.

Il luogo del Raduno era stato scelto proprio perché da un punto di vista logistico permetteva la salita su varie montagne sia per i “Cacciatori di Cime” sia, in caso di meteo incerto, per montagne meno pericolose (come poi è stato, visto il meteo che dalle 12 in poi è mutato rapidamente in peggio).

Per questo motivo il grosso del Gruppo è salito sui 2011m del Monte Godi, facendo un anello molto bello, mentre altri piccoli gruppi sono saliti sulle Montagne del Chiarano e sui Monti del Campitello.

Una montagna per tutti. Solo le Valli separavano il nostro spirito. Lo spirito che ci unisce rappresentato da un elemento, oggigiorno inesistente, che è un ideale. Nel nostro caso “La Montagna” dove il CLUB 2000M ne è solo il tramite.

Arrivati in Cima al Monte Godi ho ringraziato tutti i partecipanti ed insieme ai 2 amici, accompagnatori e rappresentanti degli ZIS e di Quelli di Aria Sottile (rispettivamente Marco Mampieri e Augusto Catalani) è stata posta una Targa a ricordo dell’Evento.

Poi tutti insieme a festeggiare le montagne ascese con un pranzo conviviale che ha permesso di conoscerci dal vivo, visto che molti si conoscevano solo sui Social e sui Siti Web di settore.

Per questo motivo voglio ringraziare uno ad uno tutti i presenti: Pietro Negri (amico di Francesco Mancini e accompagnatore), Marco Mampieri (accompagnatore degli ZIS), Augusto Catalani (accompagnatore di Quelli di Aria Sottile), Candido Nannarone (Proprietario del Rifugio Lo Scoiattolo) e Maria Felicia Coppola (Proprietaria del Rifugio Selva Bella), Fabio Bertoldi ed il Suo amico (con il loro sito che invito a seguire ” Escursioni di un gruppo di amici “), Alessandro Prinzivalli ed il Suo amico (da Rieti), Alessandro Cianforlini (da Rocca di Papa) e Caterina Liberati (da Bassano Romano), Luciano Grassi (meteoman del Club) ed il Suo amico (da Lanuvio), Claudio Lucarini (da Ostia) e Mario Lupi (da Roma), Gianpiero Brasile e Sua figlia (da Pescara), Marco Ricci (da Sacrofano) ed Emanuela Sanna (da Roma), Isabella Pannunzio (da Agnone) e Katy D’Errico (da Montesilvano), Mario Vinci e Marcella Di Palma con Riccardo Vainer (da Sora), Michela Botticelli e Giuseppe Loreti con Alba Pacifici (degli ZIS), Miriam Miry ed il ragazzo (da Roma), Mimma De Felicis (da Alba Adriatica), Rossella Montemurro e Raimondo Rocco (da Roma), Vera Vero e Negin Persian insieme a Giovanni Morelli e Walter del Greco (da Cassino), Vincenzo Maggiacomo con Franco Sinapi e Rita La Rocca (con il loro ” Amici del Monte Ruazzo “tutti da Itri)

FrancescoMancini
Direttivo e Organizzatore Raduno 

1

001 - Passo Godi vestito a festa per il Raduno del Club 2000m salendo da Scanno

2

002 - Contrariamente alle previsioni meteo un cielo azzurro aspetta i partecipanti al raduno che non si

sono fatti scoraggiare dalle previsioni rispetto ai molti che hanno dato disdetta all'ultimo momento...

peccato per loro che non ci hanno creduto.

3

003 - Anche chi sale da Villetta Barrea capisce che oggi si festeggia il Club 2000m

4

004 Francesco MANCINI (ideatore, pianificatore e organizzatore del Raduno) presenta ai partecipanti

la targa fatta realizzare a ricordo dell'Evento

5

005 - Mentre alcuni piccoli gruppi optano per altre Cime che la zona offre, il grosso del Gruppo è pronto

per salire sul Monte Godi 

6

006 - Francesco MANCINI spiega ai presenti che il meteo reggerà fino all'ora di pranzo per cui è più

sicuro salire su Monte Godi rispetto all'itinerario prescelto sulla Locandina.

7

007 - Marco MAMPIERI Presidente degli ZIS e colui che ha creduto al Raduno fino in fondo

PORTABANDIERA con tutti gli onori e oneri

8

008 - Marco MAMPIERI insieme ad Augusto Catalani (rappresentante di Quelli di Aria Sottile) con Katy D'Errico

i veri artefici del Raduno nel convincere i partecipanti, a non scoraggiarsi nei giorni precedenti il raduno

vedendo le previsioni del tempo, e a crederci fino alla fine....Grazie !!!

9

009 - Pronti, Via, si parte con un sentiero ad Anello suggerito dalla nostra Amica Maria Felicia Coppola

Proprietaria del bellissimo Rifugio Selva Bella di Passo Godi.

10

010 - Le prime salite affrontate dai partecipanti

11

011 La parte iniziale della Cresta della Montagna del Chiarano vista dalla parte opposta

12

012 Alberi secolari allietano la salita

13

013 Rocce affioranti guardano verso Villetta Barrea

14

014 Particolare della Montagna Madre Majella sempre innevata anche in tardo Maggio

15

015 Serra Rocca Chiarano

16

016 Il verde di Passo Godi in lontananza

17

017 Inizia a vedersi al Cresta di Monte Godi

18

018 La maestosità del Gruppo di Montagne che compongono il Marsicano

19

019 Un particolare dei Rifugi di Passo Godi dall'alto

20

020 Le barriere contro le slavine su Cima dello Scalone

21

021 - Un particolare del Gruppo in salita 

22

022 - Visuali quasi dolomitiche del PNALM dal Monte Godi

23

023 - Un rapace ci osserva dall'alto 

24

024 - 2 cervi ci omaggiano con la loro presenza

25

025 - La lunghissima Cresta della Montagna di Godi

26

026 - Cresta su Cresta

27

027 - Il Gruppo verso la Cresta finale

28

028 - In fila indiana guidati da Alba Pacifici degli ZIS

29

029 - Non sembra ma la salita è ripida

30

030 - Il Crestone finale

31

031 - La fotografa e Regista NEGIN PERSIAN

32

032 - La Grande Trekker Katy D'Errico da Montesilvano

33

033 - Il Riposo del Guerriero Marco MAMPIERI

34

034 - Donne all'attacco finale

35

035 - Il Gruppo si raduna per la Cima

36

036 - Ultimi nevai con uomini alla conquista della Cima

37

037 - La Bandiera del Club 2000m sta arrivando

38

038 -  Il nostro vessillo...l'ideale da raggiungere piantato sui 2011m del Monte Godi

39

039 - Francesco MANCINI ringrazia i presenti, osservato in religioso silenzio, da Maria Felicia COPPOLA,

Vera VERO (che ha spinto Francesco a fare questo discorso), Marco MAMPIERI e da tutti gli astanti non visibili nella foto

40

040 - Colui che, con grande entusiasmo e volontà, contro tutto e tutti compreso il meteo è riuscito a realizzare  il Raduno 2015

41

041 - Tutto il Gruppo del Monte Godi festeggia

42

042 - Nel mentre i famosi " AMMUTINATI DEL GODI " (Caterina LIBERATI, Claudio LUCARINI,

Alessandro CIANFORLINI, Luciano GRASSI ed il loro fotografo Domenico GIOVAGNOLI innalzano

il loro vessillo sulla Cresta della Montagna del Chiarano

43

043 - Ed anche " GLI AMICI DEL MONTE RUAZZO " (Vincenzo MAGGIACOMO, Rita LA ROCCA, Franco SINAPI)

festeggiano sulle Creste della Montagna della Corte

44

044 - Bellezze del CLUB con la nostra bandiera Mimma DE FELICIS da Alba Adriatica

45

045 - Bellezze del CLUB direttamente dagli ZIS Michela BOTTICELLI

46

046 - Bellezze del CLUB Emanuela SANNA da Roma

47

047 - Bellezze del CLUB la famosissima Vera VERO da Cassino

48

048 - La laboriosità di Marco MAMPIERI, Francesco MANCINI e Augusto CATALANI per l'apposizione

della Targa ricordo dell'Evento

49

049 - La splendida Targa tutta al naturale fatta realizzare da Francesco MANCINI dall'artigiano scultore Manuel CAPONI

50

050 - La felicità si legge sul volto dell'organizzatore

51

051 - Dalle 12 in poi nubi minacciose già si avventano sulle montagne vicino...è ora di tornare a Valle

52

052 - La splendida Valle dei Campanili 

53

053 - La neofita Miriam MIRI si accinge alla ripida discesa grazie a bastoncini ceduti da Francesco MANCINI per aiutarla

54

054 - Il ricordo della visita di GIOVANNI PAOLO II immerso nei fiori

55

055 - Scenari commoventi che solo la montagna sa offrire

56

056 - La bellezza di questi fiori non ti fa sentire la pioggia che già bagna il nostro cammino

57

057 - In lontananza lo stazzo di zio mass

58

058 - Cartellonistica del luogo

59

059 - Quasi quasi andiamo a Scanno a piedi

60

060 - La bellezza del camino del Rifugio LO SCOIATTOLO di Passo Godi ci sentiamo a Casa

61

061 - W il CLUB 2000m

62

062 - La bellissima sala del Rifugio preparata a festa

63

063 - Ringraziamenti scritti da Francesco MANCINI trovati dai partecipanti  sulla tavola imbandita

64

064 - Cosa c'era scritto

65

065 - La rivista del CAI di Roma (che ringraziamo) omaggiata dall'organizzatore a tutti i presenti

66

066 - Tutti a tavola per rifocillarsi con Chitarra Abruzzese al pesto, salsicce e patate, dolce, acqua,

vino caffè e ammazzacaffè

67

067 - Il silenzioso Raimondo ROCCO e la sua compagna la propositiva Rossella MONTEMURRO da Roma

(realizzatrice del nuovo LOGO del CLUB 2000M )

68

068 - Il serioso Gianpiero TARQUINI (con le loro belle relazioni sul web escursioni di un gruppo di amici)

69

069 - Il simpatico Mario VINCI con la bella fidanzata MARCELLA DI PALMA venuti da SORA

70

070 - Il neo montanaro ma già forte Marco RICCI da Sacrofano

71

071 - Riccardo VAINER da Sora mi raccomando se vi trovate da quelle parti tutto l'occorrente per la

montagna nel suo negozio  7, Via Lungo Liri Della Repubblica - 03036 Isola Del Liri (FR)

72

072 - Direttamente da Rieti Alessandro PRINZIVALLI e Fabrizio MARTINI

73

073 - Il futuro del Club 2000m Claudio LUCARINI da Ostia e il saggio Fabio BERTOLDI (ESCURSIONI DI UN GRUPPO DI AMICI)

74

074 - I bellissimi del CLUB 2000M Augusto Catalani (Quelli di Aria Sottile) e Katy D'Errico

75

075 Gli inossidabili " AMIDI DEL MONTE RUAZZO " Franco SINAPI, Rita LA ROCCA e Vincenzo MAGGIACOMO (sempre presenti)

76

076 - Il misterioso Mario LUPI

77

077 - I neofiti Giuseppe Conte Mak e Miriam Miri (per essere la prima volta molto bravi)

78

078 - Il Pescarese Gianpiero BRASILE con la formidabile Mimma DE FELICIS

79

079 - La figlia di Gianpiero Brasile che segue le orme del padre accanto

80

080 - La Coppia Eterna Marco MAMPIERI e Alba PACIFICI (gli ZIS fatta persona)

81

081 - Oramai entrati nella leggenda Caterina LIBERATI e Alessandro CIANFORLINI

82

082 - Il grande Montanaro, Meteoman e divulgatore scientifico Luciano GRASSI con il suo amico Domenico GIOVAGNOLI

83

083 - Michela BOTTICELLI e Giuseppe LORETI degli ZIS

84

084 - La vulcanica Vera VERO con la Sua amica NEGIN PERSIAN da CASSINO

85

085 - I giovani Walter DEL GRECO e Giovanni MORELLI da CASSINO

86

086 - Francesco MANCINI ed il Suo amico da sempre  l'Alpinista Pietro NEGRI

87

087 - La grande ospitalità del Rifugio LO SCOIATTOLO 

88

088 - Particolari da gustare

89

089 - Isabella PANNUNZIO (a sinistra in foto) venuta da Agnone a trovare il Club 2000m 

90

090 - La consegna dello scudetto degli ZIS a Francesco MANCINI segno di un rapporto di amicizia

che va al di la delle montagne

91

091 - Un bella foto di un particolare momento

92

092 - Gianpiero TARQUINI con Fabio BERTOLDI salutano l'organizzatore

93

093 - Saluti finali da parte di tutti i partecipanti...al prossimo raduno

94

094 - Saluti Finali 

95

095 - Un GRAZIE a Candido NANNARONE PROPRIETARIO DEL RIFUGIO LO SCOIATTOLO

per la bellissima ospitalità da tutti oramai conosciuta

96

096 - Il lago di Scanno ci regala le ultime emozioni 

97

097 - Riflessi di un Raduno

98

098 - Tramonto finale sul Club 2000m

 

Pagina 4 di 6

Newsletter

Se non ti vuoi iscrivere al Club ma vuoi comunque rimanere informato delle novità. Iscriviti alla Newsletter.
Saremo discreti e rispettermo la tua privacy.

Menu Utente

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo